14 aprile 2020

News - Creo 7.0: il futuro della progettazione

Scoprite come restare "al passo con i tempi”, grazie alle nuove funzionalità e moduli di Creo 7.0 per la progettazione generativa, la simulazione in tempo reale, il multibody design e l'additive manufacturing e CAM.

News - Creo 7.0: il futuro della progettazione

 

La trasformazione digitale è un treno che viaggia ad alta velocità, per cui “abbracciare” l’innovazione e la tecnologia non è più solo un consiglio, ma un imperativo per restare “al passo con i tempi”.

 

In particolare, nelle aziende manifatturiere, la trasformazione digitale rappresenta un nuovo modo di approcciare il lavoro quotidiano, che implica nuovi modelli di business, un nuovo modo di pensare e di utilizzare le tecnologie digitali per ridurre i tempi di progettazione, aumentare la produttività e migliorare la qualità dei prodotti.

 

Con queste prerogative è nato Creo 7.0, che verrà presentato ufficialmente da PTC alla Creo Virtual Conference del 28 aprile 2020 

 

Con Creo 7.0, grazie all'introduzione di nuove funzionalità ed al potenziamento di alcuni moduli per la progettazione generativa, la simulazione in tempo reale, il multibody design, l'additive manufacturing e CAM, le aziende potranno dare un nuovo impulso alla progettazione, ottimizzando il processo di sviluppo prodotto e migliorando la qualità dei prodotti.

CREO 7.0 WHAT'S NEW - DETTAGLI:

In Creo 7.0 sono state introdotte nuove migliorie e funzionalità per la progettazione generativa, la simulazione in tempo reale, la progettazione multibody, l’additive manutacturing, che consentiranno di ridurre drasticamente i tempi di progettazione, aumentando la produttività aziendale e migliorando la qualità dei prodotti.

Attraverso le nuove funzionalità di Progettazione Generativa, Creo 7.0 consentirà di utilizzare una combinazione di algoritmi di simulazione ed ottimizzazione della topologia per garantire che il progetto soddisfi i requisiti di produzione, migliorando la realizzazione di prodotti innovativi.

Oltre alle funzionalità strutturali, termiche e modali già disponibili, in Creo Simulation Live, sono state integrate nuove funzionalità di fluidodinamica computazionale, che consentiranno di di creare più rapidamente le iterazioni grazie a indicazioni per la progettazione in tempo reale, che permetteranno di prendere decisioni immediate, migliorando così la qualità dei prodotti.

In Creo 7.0 è stato introdotto un nuovo set di strumenti di progettazione, che consentirà di gestire, visualizzare e progettare volumi geometrici separati all'interno di una singola parte. Questi nuovi workflow permetteranno di semplificare, velocizzare e ridurre i tempi di progettazione. Il Multibody Design è particolarmente utile per la progettazione generativa, la simulazione in tempo reale e l’additive manufacturing.

In Creo 7.0 sono state potenziate ed incrementate le funzionalità di Additive Manufacturing, attraverso la possibilità di creare reticoli basati sull’algoritmo Delaunay, con miglioramenti personalizzati delle celle per una maggiore flessibilità del reticolo. Le nuove funzionalità di CAM (Computer-Aided Manufacturing) introdotte in Creo 7.0, comprendono il supporto per macchine Swiss Type ed una maggiore flessibilità, che porterà ad una maggiore produttività.

In Creo 7.0 sono state migliorate ed integrate funzionalità già esistenti, come: lo strumento avanzato di “Bozza”, include la possibilità di modificare le bozze esistenti, lo strumento Sketcher, incluse la semplificazione del mirroring delle entità 2D e la visualizzazione della finalità di progettazione, la creazione di disegni 2D ed opzioni di Model-Based Definition e GD&T supplementari, che si adattano ai più recenti standard ISO … e molto altro ancora.